PIANO DI STUDI 2018-2019
Arrendersi e capovolgersi. Analizzare le leggi. Scoprire le identità.

Le lezioni curricolari della prima classe iniziano il 5 novembre 2018 e terminano il 30 maggio 2019. Le lezioni curriculari di seconda  e terza classe iniziano l'8 ottobre 2018 e terminano il 24 maggio 2019. Nel mese di giugno, tutte le classi frequentano lo Stage finale di Pratica di Palcoscenico per la preparazione dei Saggi di fine anno. Le attività didattiche terminano entro la prima settimana di luglio. Per le festività, si rimanda al Calendario scolastico Regione Lazio 2018-2019.

PRIMA CLASSE
Il progetto formativo della prima classe si incentra sul lasciare, più che sull’acquisire: rieducazione respiratoria, posturale, emotiva, sviluppo della fiducia e del contatto con sé e con gli altri, sono basi necessarie per iniziare un percorso di crescita professionale. Imparare a lasciare, quindi, le cattive abitudini, le errate convinzioni, i pregiudizi, il pensiero omologato, gli stereotipi, per fare posto al vuoto e al silenzio. Il corpo degli allievi, se liberato dalle tensioni, contiene già in sé molte conoscenze e molte ispirazioni: occorre lasciare che il corpo esprima i suoi impulsi autenticamente, senza imporre freni o clichè. Da questa condizione di libertà, un giorno, potrà partire un'azione scenica viva e originale. Intanto il training fisico e vocale, la ritmica e il solfeggio preparano e rinforzano lo strumento attore, mentre la lettura delle drammaturgie e la conoscenza della storia aprono gli scenari dell’immaginazione ed educano il gusto. Il training olistico propone l'analisi e l'approfondimento sul triangolo inferiore dei Chakras, con particolare riferimento allo studio dei binomi paura-coraggio; sensualità-manipolazione; vittoria-frustrazione.

Cattedre curricolari
Dizione e articolazione (Adriano Saleri)
Recitazione I (Tenerezza Fattore)
Lettura e modulazione vocale (Claudia Frisone)
Training (Andrea Pangallo)
Recitazione in versi I (Maria Teresa Bax)
Storia del teatro e dello spettacolo I (Andrea Pocosgnich)
Teatrodanza I (Paola Campagna)
Ritmica e Movimento I (Mauro D'Alessandro)
Solfeggio e Canto (Camilla Di Lorenzo)
Analisi del Testo I (Luciano Colavero)
Terapia del respiro (Silvia Biferale)
Danza classica I (Michelle Ellis)
Bioenergetica (Olek Mincer)

Stage
Training olistico con Elisa Cappelli
Training propedeutico alla telecamera Terapia dell'inconscio con il regista Alfonso Bergamo
Stage finale di pratica di palcoscenico con Licia Lanera

Seminario di introduzione alla Bioenergetica
Maratona residenziale di Bioenergetica con Stefano Masotti

____________________________________________________________________________________________________

SECONDA CLASSE
Il progetto formativo della seconda classe è incentrato sull’acquisizione e l'elaborazione di competenze tecniche e artistiche (parola, movimento) oltre che sull’allenamento quotidiano. Le leggi e i principi della recitazione sono sperimentati, discussi, esercitati. Analizzare e sperimentare le leggi olistiche della recitazione vuol dire imparare a cogliere il legame, l'interconnessione tra azioni, avvenimenti e parole per capire e poi dare vita a un personaggio organico. Si punta sull’analisi attiva del testo con l’individuazione e la specificazione delle azioni e dei sentimenti che le accompagnano, si inizia la costruzione di un personaggio. Tutte le cattedre sono replicate per il secondo anno: è il momento di approfondire, scavare, ricercare, sbagliare il più possibile e farsi domande, tante domande. Il training olistico propone l'analisi e l'approfondimento del chakra del cuore, con particolare riferimento all'energia dell'amore (in molte sue variabili e alla parola che la veicola. Lo stage e il Saggio finale saranno curati da un pedagogo di eccellenza: il M° Jean-Paul Denizon, formatore e regista di respiro internazionale, storico interprete delle più grandi produzioni firmate dal genio di Peter Brook.

Cattedre curricolari 
Arte della parola I (Claudia Frisone)
Recitazione II (Tenerezza Fattore)
Movimento scenico (Andrea Pangallo)
Recitazione in versi II (Maria Teresa Bax)
Analisi del Testo II (Luciano Colavero)
Drammaturgia (Luciano Colavero/Francesca Macrì)
Ritmica e Movimento II (Mauro D'Alessandro)
Storia del teatro e dello spettacolo II (Andrea Pocosgnich)
Teatrodanza II (Paola Campagna)
Canto (Camilla Di Lorenzo)
Acting I (Bianca Eton Ara)
Il corpo della voce (Silvia Biferale)
Danza classica II (Michelle Ellis)
Bioenergetica (Olek Mincer)

Stage
Training olistico con Elisa Cappelli
Training propedeutico alla telecamera Terapia dell'inconscio con il regista Alfonso Bergamo
Stage finale di pratica di palcoscenico con il M° Jean-Paul Denizon

Seminario di introduzione alla Bioenergetica
Maratona residenziale di Bioenergetica con Stefano Masotti

____________________________________________________________________________________________________

TERZA CLASSE
La prima parte dell'anno, prettamente curricolare, si compone di una serie di studi impegnativi in ambiti tecnici mai affrontati (quali il Musical Theatre, la Maschera, l'acrobatica,...), mentre sul fronte della recitazione gli allievi saranno condotti ad analizzare il rapporto tra la maschera del personaggio e la sua intima natura, tra la maschera quotidiana e la propria identità di artista. Anche il training olistico proporrà di soffermarsi sui processi della mente umana e sul senso profondo dell'io. La seconda parte dell'anno è invece caratterizzata dall’apertura verso l’esterno e al contatto col pubblico, ponendo agli allievi una serie continua di importanti sfide per incoraggiare la determinazione e l’individuazione del proprio senso di essere attore. Gli allievi anno avranno dunque l’opportunità di studiare e recitare con grandi Maestri della scena, tra cui il Maestro Lorenzo Salveti, Claudia Frisone con il suo Viaggio nell’universo della drammaturgia di Samuel Beckett, Alfonso Bergamo che li dirigerà in un cortometraggio, Marzia Dal Fabbro. Lo stage finale che porterà gli allievi al Saggio di Diploma sarà firmato da Licia Lanera, vera rivelazione under 35, fra le attrici più premiate, regista coraggiosa e talento indiscusso della Scena Contemporanea.

Cattedre curricolari
Recitazione III (Tenerezza Fattore)
Linguaggi e Tecniche della maschera (Andrea Pangallo)
Recitazione in versi III (Maria Teresa Bax)
Musical Theatre (Ilaria Amaldi)
Arte della parola II (Claudia Frisone)
Canto - Repertorio musical (Stefania Fratepietro)
Teatrodanza III (Paola Campagna)
Drammaturgia (Luciano Colavero/Francesca Macrì)
Acting II (Bianca Eton Ara)
Acrobatica (Luca Clarioni)
Bioenergetica (Olek Mincer)

Stage di perfezionamento
Recitazione: "Il dialogo brillante" con il M° Lorenzo Salveti
Recitazione: laboratorio introduttivo con Licia Lanera

Stage di avviamento professionale
Pratica professionale Cinema - Realizzazione di un cortometraggio per la regia di Alfonso Bergamo
Tecniche di doppiaggio con Marzia Dal Fabbro
Stage finale di pratica di palcoscenico con Licia Lanera

Seminario di introduzione alla Bioenergetica
Maratona residenziale di Bioenergetica con Stefano Masotti

____________________________________________________________________________________________________

L'Accademia Cassiopea collabora con Romaeuropa Festival - Festival Teatri di Vetro 10 - Università degli Studi Roma Tre (Master in Professioni e linguaggi cinema, video, televisione) - Accademia di Trucco - Scuola Romana di Circo - S.I.A.B. - Accademia di Belle Arti RUFA | Scenografia - Istituto di Stato per la Cinematografia e la TV Roberto Rossellini - Scuola di Videodesign I.E.D. - Federico Ferrantini - The Blob Video

Per approfondire