PIANO DI STUDI 2019-2020

La nostra formazione: dalla scoperta di sè a ponte per il lavoro.

PIANO DI STUDI 2019-2020

Gli allievi di Cassiopea con il Maestro Jean-Paul Denizon storico interprete di molti spettacoli di Peter Brook.

PRIMA CLASSE
Il progetto educativo della prima classe si incentra sul lasciare, più che sull’acquisire: rieducazione respiratoria, posturale, emotiva, sviluppo della fiducia e del contatto con sé e con gli altri, sono basi necessarie per iniziare un percorso di crescita professionale. Imparare a lasciare, quindi, le cattive abitudini, le errate convinzioni, i pregiudizi, il pensiero omologato, gli stereotipi, per fare posto al vuoto e al silenzio. L'approccio allo studio della recitazione richiama il gioco e quell'attitudine ad imparare la vita tramite l'osservazione, patrimonio comune nell'età dell'infanzia. Il corpo degli allievi, se liberato dalle tensioni, contiene già in sé molte conoscenze e molte ispirazioni: occorre lasciare che il corpo esprima i suoi impulsi autenticamente, senza imporre freni o clichè. Da questa condizione di libertà, un giorno, potrà partire un'azione scenica viva e originale. I Maestri di riferimento per la recitazione al primo anno sono, principalmente, Konstantin S. Stanislavskij e Jaques Lecoq. Intanto il training fisico e vocale, la ritmica e il solfeggio preparano e rinforzano lo strumento attore, mentre la lettura delle drammaturgie e la conoscenza della storia aprono gli scenari dell’immaginazione ed educano il gusto.

Discipline artistiche

Recitazione (Tenerezza FattoreClaudia Frisone, Antonio Villani, Compagnia Leviedelfool)
Improvvisazione (Andrea Pangallo)
Recitazione in versi (Maria Teresa Bax)
Arti marziali (Luca Clarioni
Training fisico (Paola CampagnaAndrea Pangallo)
Educazione alla voce (Claudia Frisone)
Training vocale (Silvia Biferale, Maria Alessandra Piroddi, S. Spinelli
Danza (Paola CampagnaMichelle Ellis)
Esercitazioni tecniche di lettura (Claudia Frisone)
Dizione (Adriano Saleri)
Lingua straniera (Sahar Asharioon)
Canto (Camilla Di Lorenzo)
Alfabetizzazione musicale (Mauro D'AlessandroCamilla Di Lorenzo)
Drammaturgia e Analisi testuale (Maria Teresa BaxClara Sancricca)
Organizzazione di palcoscenico (Luciano Colavero)
Tecniche informatiche (Chiara Maione)
Teatrologia (Andrea Pocosgnich)
Formazione dell'operatore teatrale (Andrea Pocosgnich)
Psicologia e pedagogia per il teatro (Stefano Masotti, Mariarita Sclavi)
Esercitazioni sceniche (Tenerezza FattoreClaudia FrisoneAndrea Pangallo)

SCOPRI IL PIANO DI STUDI COMPLETO

____________________________________________________________________________________________________

PIANO DI STUDI 2019-2020

Gli insegnanti Adriano Saleri e Andrea Pocosgnich durante una lezione congiunta.

SECONDA CLASSE
Il progetto formativo della seconda classe è incentrato sull’acquisizione e l'elaborazione di competenze tecniche e artistiche (parola, movimento) oltre che sull’allenamento quotidiano. Le leggi e i principi della recitazione sono sperimentati, discussi, esercitati. Analizzare e sperimentare le leggi olistiche della recitazione, vuol dire cogliere il legame, l'interconnessione tra azioni, avvenimenti e parole. Si punta sull’analisi attiva del testo con l’individuazione e la specificazione delle azioni e dei sentimenti che le accompagnano, si inizia la costruzione di un personaggio. Pirandello, Ionesco e Fassbinder alcuni degli autori che saranno approfonditi, mentre le pedagogie di riferimento si apriranno al metodo delle Azioni Fisiche dell'ultimo Stanislavskij e alla successiva evoluzione, il Gesto Psicologico di Michail A. Cechov. La recitazione in inglese si applica alla telecamera: si incontrano i metodi Meisner e Strasberg. Tutto il training è replicato per il secondo anno: è il momento di approfondire, scavare, ricercare, sbagliare il più possibile e farsi tante domande. L'anno si conclude con una serie di esercitazioni sceniche aperte al pubblico e con il saggio finale.

Discipline artistiche

Recitazione (Tenerezza Fattore, Claudia FrisoneLorenzo Salveti)
Recitazione in lingua inglese (Saverio Deodato)
Recitazione in versi (Maria Teresa Bax)
Recitazione su partitura musicale (Enrico Frattaroli)
Training fisico (Andrea Pangallo)
Training vocale (Silvia BiferaleMaria Alessandra Piroddi)
Danza (Paola CampagnaMichelle Ellis)
Esercitazioni tecniche di lettura (Claudia Frisone)
Dizione (Adriano Saleri)
Canto (Camilla Di Lorenzo, Maria Alessandra Piroddi)
Alfabetizzazione musicale (Mauro D'Alessandro)
Composizione dell'azione e del movimento scenico (Andrea Pangallo)
Tecniche del suono e Sound design (Mauro D'Alessandro)
Trucco (Silvia Castellucci)
Drammaturgia e Analisi testuale  (Francesca Macrì, Clara Sancricca)
Scrittura drammaturgica per il teatro (Francesca Macrì)
Organizzazione e legislazione teatrale (Giorgio Andriani e Antonino Pirillo)
Tecniche informatiche (Chiara Maione)
Teatrologia (Andrea Pocosgnich)
Formazione dell'operatore teatrale (Andrea Pocosgnich)
Psicologia e pedagogia per il teatro (Stefano Masotti, Mariarita Sclavi)
Esercitazioni sceniche (Luciano Colavero, Enrico FrattaroliAndrea Pangallo)

SCOPRI IL PIANO DI STUDI COMPLETO

____________________________________________________________________________________________________

PIANO DI STUDI 2019-2020

Gli allievi di Cassiopea nello spettacolo La mia battaglia di e con Elio Germano.

TERZA CLASSE
La prima parte dell'anno, prettamente curricolare, si compone di una serie di studi impegnativi in ambiti tecnici mai affrontati (quali Musical, recitazione con la maschera, acrobatica, combattimento scenico,...), mentre sul fronte della recitazione gli allievi saranno condotti ad analizzare il rapporto tra la maschera del personaggio e la sua intima natura, tra la maschera quotidiana e la propria identità di artista. Spazio importante sarà dedicato alle tecniche di recitazione per il cinema, la televisione e il doppiaggio, nonchè all'acquisizione di competenze organizzative, tecniche e informatiche. La seconda parte dell'anno è invece caratterizzata dall’apertura verso l’esterno e al contatto col pubblico, ponendo agli allievi una serie continua di importanti sfide per incoraggiare la determinazione e l’individuazione del proprio senso di essere attore. Gli allievi anno avranno dunque l’opportunità di studiare e recitare con illustri maestri della scena contemporanea.

Discipline artistiche

Recitazione (Luciano ColaveroTenerezza Fattore, Claudia Frisone)
Recitazione cine-radio televisiva e multimediale (Anne-Riita CicconeMarzia Dal Fabbro)
Recitazione in lingua inglese (Saverio Deodato)
Recitazione in versi (Maria Teresa Bax)
Mimo e maschera (Andrea Pangallo)
Arti marziali (Luca Clarioni)
Danza (Paola Campagna)
Canto (Maria Alessandra Piroddi)
Musical (Ilaria Amaldi)
Scenografia e scenotecnica (Luciano Colavero)
Illuminotecnica e disegno luci (Wing Tsou)
Trucco (Silvia Castellucci)
Drammaturgia e analisi testuale (Francesca Macrì)
Scrittura drammaturgica per il teatro (Francesca Macrì)
Organizzazione e legislazione teatrale (Giorgio Andriani)
Comunicazione e promozione (Antonino Pirillo)
Organizzazione di palcoscenico (Antonino Pirillo)
Tecniche informatiche (Chiara Maione)
Psicologia e arte (Riccardo Brunetti)
Psicologia e pedagogia per il teatro (Stefano Masotti, Mariarita Sclavi)
Esercitazioni sceniche (Compagnia Leviedelfool, Fabiana Iacozzilli)

Laboratori Costellazioni2019

COMPAGNIA ECO DI FONDO: DAL MITO ALLA SCENA - Primi elementi di studio sull'uso dell'immagine, con Giacomo Ferraù e Giulia Viana
COMPAGNIA ATELIERSI: LA VITA DAVANTI A TE - La trasfigurazione dell'esperienza personale nella scrittura per il teatro, con Andrea Mochi Sismondi e Fiorenza Menni
CONTROCANTO COLLETTIVO: SULLE TRACCE DELLA NECESSITÀ - Un possibile processo di scrittura scenica collettiva, con Clara Sancricca

SCARICA IL PIANO DI STUDI COMPLETO

____________________________________________________________________________________________________

L'Accademia Cassiopea collabora con Romaeuropa Festival - Festival Teatri di Vetro 10 - Università degli Studi Roma Tre (Master in Professioni e linguaggi cinema, video, televisione) - Accademia di Trucco - Scuola Romana di Circo - S.I.A.B. - Accademia di Belle Arti RUFA | Scenografia - Istituto di Stato per la Cinematografia e la TV Roberto Rossellini - Scuola di Videodesign I.E.D. - Federico Ferrantini - The Blob Video

PIANO DI STUDI 2019-2020

Presentazione presso la RUFA del cortometraggio degli allievi della Terza Classe Takeoff, per la regia di Alfonso Bergamo.